...
🧑 💻 Scriviamo articoli su gadget, computer, auto, giochi e hobby. Recensioni utili sui più interessanti

Perdite di build di Windows 11, mostra una nuova interfaccia utente desktop, menu Start e altro

6

Baidu

Sebbene l’imminente evento di Microsoft sia ancora a pochi giorni di distanza, sono già trapelati dettagli sull’imminente build della prossima versione di Windows. Inoltre, le perdite di screenshot confermano che le voci sul marchio Windows 11 sono vere.

Aggiornamento: siamo riusciti a ottenere una copia della build non rilasciata di Windows 11 e abbiamo già messo insieme i nostri pensieri iniziali. Avviso spoiler: c’è molto Windows 10 in questo Windows 11.

La build, nota come build 21996 dal ramo co_release, è una build quasi definitiva per il nuovo sistema operativo ed è stata annotata su MyDigitalLife. Gli screenshot che rivelano l’aspetto dell’apparente interfaccia utente di Windows 11 sono stati originariamente pubblicati sul sito cinese Baidu.

L’interfaccia utente è simile sia a Chrome OS che a Windows 10X, l’ultimo dei quali è stato cancellato e integrato in quello che ora è Windows 11. Windows 10X aveva originariamente pianificato di utilizzare quel sistema operativo per dispositivi a doppio schermo. Le fonti stanno confermando che il sistema operativo visto in questi screenshot si chiama Windows 11 Pro.

Baidu

Gli screenshot mostrano un’interfaccia utente rinnovata, comprese le icone delle app sulla barra delle applicazioni centrate  e un’area del vassoio dall’aspetto molto più pulito in generale. Ci sono state voci sul fatto che Microsoft abbia rianimato i widget di Windows e una nuova icona in questa barra delle applicazioni (etichettata Widget nel sistema operativo) suggerisce che potrebbero esserlo. I widget sono progettati per scorrere semplicemente fuori e darti una rapida occhiata a cose come il tempo o le notizie.

In mostra c’erano anche un nuovo pulsante Start e un menu Start revisionato, che sembrano essere una versione più semplificata di ciò che vediamo ora in Windows 10. Al posto di Live Tiles, vedrai cose come file recenti e app bloccate, e avrai un accesso più facile a varie opzioni di alimentazione. Sembra anche esserci un nuovo suono di avvio di Windows 11 e una pratica funzione di snap alla finestra integrata in ogni pulsante di ingrandimento. Nel complesso, le cose sembrano essere più intelligenti e molto più funzionali.

Sembra anche che ci sia un’esperienza Xbox aggiornata, con l’app Xbox rinnovata integrata nel sistema operativo. Ora, i giocatori possono accedere rapidamente e facilmente a Xbox Store, Xbox Game Pass e varie funzionalità social.

Prima che le perdite cadessero, Microsoft aveva già lasciato indizi sul lancio di Windows 11, incluso questo video strano, ma stranamente rilassante, di 11 minuti con suoni rallentati dei rumori di avvio delle precedenti iterazioni di Windows. Per ora, però, dovremo aspettare fino all’evento Windows ufficiale di Microsoft il 24 giugno per saperne di più sul nuovo sistema operativo e altri dettagli.

tramite Windows Central

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More