🧑 💻 Scriviamo articoli su gadget, computer, auto, giochi e hobby. Recensioni utili sui più interessanti

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

0

Microsoft

Microsft ha presentato ufficialmente Windows 11 in tutto il suo splendore vitreo. E mentre una perdita precedente suggeriva che potrebbe essere poco più di un Windows 10 rinnovato, la presentazione completa ha rivelato un sacco di rifiniture, ritocchi e, osiamo dire, un’attenzione ai dettagli simile a quella di Apple. Meglio di tutto? È gratuito, se puoi eseguirlo.

Un nuovo menu di avvio

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

L’inizio dell’evento di Windows 11 ha rivelato dettagli che già conoscevamo. Innanzitutto, la barra delle applicazioni subirà un grande cambiamento. Ora invece di spingere il menu Start e aprire le app sul lato sinistro della barra delle applicazioni, sono tutte centrate, proprio come Chrome e macOS. Puoi spostarli indietro nella build trapelata, ma Microsoft sta davvero spingendo il nuovo look.

Ciò include un menu Start ridisegnato. Le Live Tiles sono morte e nessuno le mancherà. Il nuovo menu assume un aspetto più minimalista, facendo emergere app e file utilizzati di recente. Ovviamente, dovrai fare clic per trovare l’elenco completo delle app. Microsoft ha anche dedicato del tempo a mostrare nuove animazioni nella barra delle applicazioni. Le app crescono e sfrecciano via mentre le chiudi, e otterrai persino animazioni sottili quando ti sposti tra le app. Questi sono sottili pezzi di lucidatura che aiutano il sistema operativo ad avere un aspetto migliore.

Migliore supporto multi-monitor

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

La build trapelata ha rivelato la nuova opzione dei gruppi di snap nascosta nel pulsante di ingrandimento della finestra. Fai clic con il pulsante destro del mouse e otterrai opzioni di snap facili da usare per ridimensionare rapidamente le finestre in base alle configurazioni comunemente utilizzate. Sembra grandioso.

Ma sepolto in quella funzione c’è un migliore supporto multi-monitor. In questo momento, Windows 10 fa un lavoro piuttosto terribile nelle configurazioni multi-monitor. Se hai un laptop e colleghi e disconnetti frequentemente un monitor esterno, trascorrerai molto tempo a spostarti tra le app. Anche gli utenti desktop si mettono nei guai.

Quando un desktop va in modalità di sospensione, a seconda di come sono collegati i monitor, Windows potrebbe smettere di riconoscere alcuni di questi display e riorganizzare tutte le app aperte. Microsoft afferma che Windows 11 gestirà meglio il supporto multi-monitor. Nel nuovo sistema operativo, quando hai un laptop e disconnetti un monitor, tutte le app aperte verranno spostate sul display del laptop, quindi le minimizzeranno. Quest’ultimo bit dovrebbe impedire a tutte le altre app di interferire con l’attività corrente.

Ma meglio ancora, quando ricolleghi il monitor esterno, Microsoft afferma che Windows 11 ricorderà dove hai posizionato le app su quel monitor e le sposterà indietro. Non dovrai più riorganizzare nulla. Si spera che questa funzione si estenda anche al problema del desktop. Se funziona bene come la dimostrazione di Microsoft, dovrebbe risolvere molte frustrazioni.

Un migliore supporto multi-monitor avvia una tendenza "esiste in Windows 10 ma perfezionata in Windows 11" che vedremo in tutto il nuovo sistema operativo.

Team integrati, nel bene e nel male

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

Durante la pandemia, abbiamo passato molto tempo a "zoomizzare" con amici e familiari che non potevamo più contattare di persona. Il fatto che Zoom sia diventato un verbo e non Skype non è eccezionale per Microsoft. Per risolvere questo problema, la società integrerà completamente Teams in Windows 11.

Troverai una nuova icona dell’app Teams nel dock della barra delle applicazioni e, attraverso di essa, potrai contattare qualsiasi amico, famiglia o collega connesso tramite testo o video. E poiché Teams è disponibile su quasi tutti i sistemi operativi, non importa quale dispositivo sta utilizzando la tua famiglia, purché l’app sia installata. Integrando completamente Teams in Windows 11, quel "numero di installazione" dovrebbe aumentare.

Widget Widget Widget e vetro

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

Abbiamo visto le notizie e l’interesse per la build di perdita di Windows 11 e sembra quasi lo stesso nella dimostrazione di Microsoft di oggi. Il widget Notizie e interessi esiste già in Windows 10, ma sembra molto diverso. In Windows 11, assumerà un ruolo e dimensioni maggiori e riempirà la tendenza del vetro e degli angoli arrotondati.

Il nuovo pannello Widget conterrà anche un elenco di cose da fare, calendari, foto e, naturalmente, notizie e meteo di MSN. È interessante notare che Microsoft ha brevemente menzionato la possibilità di dare suggerimenti anche ai creatori dai widget. Puoi aspettarti di vedere molti widget e widget Web: questi potrebbero essere i nuovi Live Tiles. Soprattutto se alla fine tutti li disabilitano.

Un Microsoft Store riprogettato con app Android: Sorta

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

Il Microsoft Store in Windows 10 è semplicemente pessimo. È pieno di app spazzatura e cattive. Tuttavia, sembra che Microsoft voglia cambiarlo con un Microsoft Store riprogettato. Assume un aspetto completamente nuovo per adattarsi meglio a Windows 11, ma non è questo il vero grosso problema qui.

L’aggiornamento di Microsoft Store ospiterà app Win32 non imballate in formato .exe o .MSI, come Adobe Creative Suite. E in un momento di "colpi sparati ad Apple", Microsoft ha annunciato che gli sviluppatori non devono utilizzare il sistema commerciale dell’azienda. Invece, se lo sviluppatore ha già un sistema di commercio, può continuare a usarlo e Microsoft non ridurrà tali entrate. Giusto; le app possono accettare pagamenti al di fuori dei sistemi Microsoft.

E oltre alle app Win32, Android sta arrivando su Microsoft Store. Una specie di. Sfortunatamente, non stiamo parlando di app direttamente dal Google Play Store. Invece, Amazon App Store verrà visualizzato nel Microsoft Store, in qualche modo, e sarai in grado di installare app da Amazon App Store su Windows 11. Microsoft ha persino mostrato l’app Android TikTok in esecuzione su Windows 11.

Windows 11 è progettato per i giocatori

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

Microsoft vuole che tu sappia che Windows 11 è progettato per i giocatori. La società afferma che il nuovo sistema operativo integra le funzionalità direttamente da Xbox Series X. Ciò include AutoHDR e Xbox Velocity Architecture. Se hai l’SSD corretto, i giochi dovrebbero caricarsi più velocemente che mai.

E con DirectX 12 Ultimate e DirectStorage, i giochi possono caricare le risorse direttamente sulla GPU, bypassando la CPU ed evitando che si impantanino. E, naturalmente, come Windows 10, Windows 11 ha integrato Game Pass per l’accesso al cloud gaming e agli abbonamenti ai giochi.

Gratuito per gli utenti di Windows 10 se puoi eseguirlo

Windows 11 è Windows 10 con Apple Polish

Microsoft

Hai un PC Windows 10 ora? Quindi l’aggiornamento a Windows 11 sarà gratuito. Ma mentre la maggior parte dei requisiti è piuttosto bassa, un requisito particolare potrebbe bloccare molti utenti. Per eseguire Windows 11, avrai bisogno di una macchina con 4 GB di RAM, un processore da un gigahertz o più veloce con due core in più e 64 GB di spazio di archiviazione. La maggior parte delle persone soddisferà facilmente questi requisiti.

Ma avrai anche bisogno di un chip TPM 2.0 nel tuo dispositivo e molte macchine meno recenti non ne hanno uno. Potrebbero eseguire un vecchio chip TPM o nessuno. Questo è un requisito impegnativo che bloccherà molti utenti. Deve anche essere una macchina a 64 bit, mi dispiace per i vecchi desktop e tablet a 32 bit. Se non sei sicuro, Microsoft ha già pubblicato uno strumento per controllare la tua macchina.

Windows 11 verrà rilasciato in autunno e le prime build di Insider arriveranno la prossima settimana.

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More