🧑 💻 Scriviamo articoli su gadget, computer, auto, giochi e hobby. Recensioni utili sui più interessanti

Confermato: Windows 11 Home richiede un account Microsoft e Internet per l’installazione

0

Microsoft

Quando una build trapelata di Windows 11 è apparsa su Internet, abbiamo scoperto qualcosa di sorprendente. Sembrava che Windows 11 Home richiedesse un account Microsoft e l’accesso a Internet per la configurazione. Se speravi che sarebbe cambiato quando Microsoft ha annunciato Windows 11, abbiamo una brutta notizia: non è stato così.

L’evento Windows 11 di Microsoft ci ha dato molto da apprezzare. Vengono in mente sfondi desktop personalizzati per tutti i tuoi desktop virtuali, un migliore supporto multi-monitor e il supporto per le app Android. Ma alcuni dettagli qua e là non erano così grandiosi. Se ti piace spostare la barra delle applicazioni sul lato sinistro della finestra, questa non è un’opzione in Windows 11.

E se non desideri utilizzare un account Microsoft per configurare Windows, non puoi acquistare Windows 11 Home. Come Microsoft conferma nella sua pagina dei requisiti, Windows 11 Home ti costringe a connetterti a Internet e ad accedere con un account Microsoft per completare la configurazione. Lo abbiamo visto nella build trapelata.

Confermato: Windows 11 Home richiede un account Microsoft e Internet per l'installazione

Mentre Windows 10 ha cercato di nascondere l’opzione di accesso locale e potresti aggirarla disconnettendo Internet, questa non è un’opzione in Windows 11 Home. Tutte le opzioni di accesso locale sono sparite. E se disconnetti Internet, il processo di configurazione non ti consentirà di spostarti finché non ti riconnetti.

L’unica opzione è aggiornare a Windows 11 Pro (o acquistare una macchina fornita con Pro). Potresti essere in grado di configurare con un account Microsoft, quindi passare a un account locale, ma non è ancora garantito. Microsoft non ha promesso tale funzionalità e, sebbene la build trapelata la includa, potrebbe cambiare. Dopotutto, la build trapelata non aveva molte funzionalità annunciate da Microsoft durante il suo evento.

Ma spero che sia un’opzione per quelli di voi che non vogliono rimanere con un account Microsoft e non possono eseguire l’aggiornamento a Pro.

Fonte: Microsoft

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More