🧑 💻 Scriviamo articoli su gadget, computer, auto, giochi e hobby. Recensioni utili sui più interessanti

Il nuovo panorama della Via Lattea della NASA mostra l’arte nella natura

1

Osservatorio a raggi X Chandra

Le foto dai satelliti e da altre fonti sono solo uno dei modi in cui impariamo a conoscere l’universo che ci circonda. Il Chandra X-Ray Observatory della NASA, ad esempio, può creare viste composite di onde radio e onde di raggi X, che è esattamente ciò che vediamo in questa nuova immagine della Via Lattea. E wow, è fantastico.

La foto, originariamente rilasciata a maggio, mostra un’immagine composita del nucleo della nostra galassia e combina le immagini a raggi X di Chandra con i dati delle onde radio del radiotelescopio MeerKAT del Sud Africa. La NASA ha colorato l’immagine sorprendente in modo che tutte le onde luminose siano visibili all’occhio umano. La banda più luminosa al centro dell’immagine è il piano della Via Lattea, che è un disco di materia in cui si trova la maggior parte delle sue stelle.

Il video esplicativo di accompagnamento della NASA (sopra) afferma che l’immagine "contiene una ricchezza di informazioni scientifiche" da esplorare. Uno degli elementi più affascinanti che si trovano all’interno dell’immagine sono i fili: bande lunghe e strette di raggi X composte da gas surriscaldato e campi magnetici. Uno di questi fili corre perpendicolare al piano della nostra galassia e sembra avere emissione di raggi X e radio intrecciati. Misura 20 anni luce ma è largo solo un centesimo di quella dimensione. I ricercatori pensano che i fili si siano formati a causa di campi magnetici che si scontravano e si attorcigliavano l’uno sull’altro.

L’immagine panoramica della NASA ha rivelato anche molti altri elementi sorprendenti, come enormi pennacchi di gas caldo che si estendono per 700 anni luce sopra e sotto il piano della Via Lattea. Si ritiene che questi pennacchi siano riscaldati da cose come esplosioni di supernova e riconnessioni magnetiche difficili da rilevare. C’è anche un buco nero supermassiccio al centro della galassia, che ha anche un impatto sul movimento e altri elementi.

Indipendentemente da ciò, l’ immagine è meravigliosa e a dir poco maestosa. Studiare i fili e altri elementi in modo più dettagliato può insegnarci di più su cose come il tempo spaziale. Puoi leggere un nuovo (e più dettagliato) rapporto sull’ultimo studio sulle proprietà dei raggi X e della radio di Q. Daniel Wong qui.

via Nerdista

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More